Tutti i risultati di Vivere il comune (23)

Shock da Ground – StreetBasket 3x3

il Comitato Regionale ha deciso di rinnovare la partnership con Shock da Ground per la tappa regionale del 3x3 giovanile. L'anno scorso è stato un grande successo

Malika Ayane in concerto

Concerto nell'ambito del Marsala Kite Festival

Marsala Kite Fest

Corsi gratuiti di kitesurf e incontri con i kiters

Giornata al Parco Lilibeo

promossa dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, con il sostegno  dell’Assemblea Regionale Siciliana, del Comune di Marsala, dell’Asp di Trapani, della Delegazione CONI di Trapani

"Si cinta e si ricunta"

La gente, al calare del sole, si riuniva nelle aie e trascorreva il tempo ascoltando un racconto ('u cuntu) che veniva riproposto (ricuntatu)

Piazza Della Vittoria

Oltre alla più famosa Porta Garibaldi, a Marsala erano presenti altre quattro porte d'accesso che delimitavano il perimetro cittadino: una di queste è Porta Nuova.

Museo archeologico regionale "Baglio Anselmi"

Il Baglio Anselmi è stato adibito a Museo nel 1986 con la duplice finalità di ospitare il relitto della Nave punica e di esporre significative testimonianze archeologiche che illustrano la storia di Lilibeo.

Mothia e il suo Giovinetto

È una statua in marmo, risalente al 450 a.C.- 440 a.C., conservata al Museo Whitaker dell'isola di Mozia, presso Marsala, all'interno del territorio del Libero Consorzio comunale di Trapani.

Museo Giuseppe Whitaker

Il museo di Mozia, intitolato a Giuseppe Whitaker, è situato nella palazzina che fu la sua residenza nell’isola, ed ospita moltissimi reperti degli scavi che vi furono condotti, catalogati e conservati all’interno di molti espositori.

Monumento ai Mille

La nave ai Mille è una moderna costruzione, che custodisce e celebra la soria dei Mille.

Imbarcadero storico

L’imbarcadero storico è il pricipale punto di partenza per raggiungere Mozia e le isole dello Stagnone.

Duomo di Marsala

La Chiesa Madre (o Duomo) di Marsala è un edificio imponente, la cui costruzione è da far risalire a epoche diverse a partire dal 1176.

Saline Mammacaura di Marsala

Famosa per lo sbarco dei Mille (capeggiati da Garibaldi) avvenuto nel 1860, ma anche per la produzione del vino omonimo, Marsala è la più incantevole tra le cittadine della provincia di Trapani, ed in quanto a meraviglie naturali, non si scherza affatto.

Complesso Monumentale San Pietro e Museo Garibaldino

Questo bel complesso ristrutturato non molto tempo fa sorge dove era stato fondato il cinquecentesco Monastero delle suore Benedettine.

Chiesa San Giovanni Battista e grotta della Sibilla

Sul Lungomare Boeo sorge, in prossimità del Parco Archeologico Lilibeo, la chiesa di San Giovanni Battista che fino a qualche tempo fa era il Patrono della Città.

Chiesa del Purgatorio

Un altro edificio religioso che vale assolutamente la pena di visitare è la Chiesa del Purgatorio, da molti considerata la chiesa esteticamente più bella di Marsala

Fontana del Vino

La Fontana è situata in piazza Francesco Pizzo ed è a dir poco mastodontica e bizzarra.

Villa Cavallotti

Villa Cavallotti è lo storico giardino comunale di Marsala che sorge appena fuori Porta Nuova, e venne realizzato a fine ‘800 inizi ‘900 riempendo il fossato medievale, per questo motivo parte del giardino è letteralmente incastonata nelle mura.

Nave Punica e Parco Lilibeo

Il relitto della nave punica, il cui naufragio risale al III secolo a. C., probabilmente nel corso della battaglia delle Egadi (241 a.C.), è stato rinvenuto nel 1971, nel tratto di mare al largo dell’isola Lunga in prossimità di Punta Scario.

Porta Garibaldi

Porta Garibaldi è una delle porte d'accesso alla città che si sono meglio conservate nel tempo.

Enoagrimuseum di Cantinemontalto srl

Un nome ricco di tradizioni perché le loro radici affondano in un passato glorioso che affascina chiunque, amante della natura, vuole conoscere i sapori dei frutti nati in una terra accarezzata dal sole e dove a dicembre maturano le arance.

Convento del Carmine

Al suo interno il convento ospita l’Ente Mostra di Pittura Contemporanea ( Pinacoteca Comunale ) con una collezione permanente di oltre 750 opere di prestigio nazionale ed internazionale.

Palazzo VII Aprile

Il Palazzo VII Aprile, costruito nel XV secolo per le riunioni del Consiglio Civico e della magistratura, fu sede della Loggia dei Pisani e per diversi anni vi si esercitava il cambio e il mercato.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot